Birrificio Bradipongo

Oggi andiamo alla scoperta del birrificio Bradipongo, situato a Colle Umberto nel trevigiano.

Veniamo accolti da Anna e Andrea, due cugini legati da una grande passione per la birra tanto da farne un lavoro. Dopo una laurea in tecnologie alimentari, si sono specializzati come birrai e hanno viaggiato molto per conoscere questo mondo in realtà nuove.

Nel 2012 hanno fondato il Bradipongo con la volontà di sperimentare a 360° nella produzione artigianale delle birre con ricette basate sulla loro creatività.

Anna ci racconta che la voglia di sperimentare all’interno del mondo del luppolo li ha portati ad aprire il birrificio e il pub in modo da avere uno scambio diretto con i clienti per migliorare la loro produzione che ad oggi vanta più di 10 birre in vendita presso di loro ma anche presso altri rivenditori che hanno riconosciuto la qualità dei loro prodotti.

Da poco ci sono anche due novità, birre in lattina la Cal Brosa (Happy Sour Farmhouse Ale) e la TriploCarpiato (DDH Single Hop Sabro Cryo Pale Lager).

Molte delle loro birre sono pluripremiate e a fine maggio hanno ottenuto due riconoscimenti in occasione del Barcellona Beer Challenge 2021: la medaglia d’argento per la Franzisca cat. German Pils e la Mafalda cat. Belgian dubbel.

Ad oggi hanno anche una piccola coltivazione locale gestita direttamente da loro.

La loro mission è formare i loro clienti sul mondo della birra e per farlo ogni anno organizzano una festa in occasione del loro anniversario di apertura, una giornata con intento didattico in cui alla spina sono disponibili molte varietà provenienti dal loro birrificio e da altri birrifici degni di nota per far sì che si beve consapevolmente, apprendendo aromi e sapori diversi e cosa c’è dietro a una produzione di questo tipo.

I birrai del Bradipongo hanno creato una rete di networking insieme ad altri produttori italiani, sono sempre in contatto per scambiarsi idee, fondere tutta la loro creatività per dare vita a nuovi progetti per far conoscere questo mondo ancora non così conosciuto.

Gli ingredienti essenziali per portare avanti un’ attività come questa sono tre: famiglia, artigianalità e creatività, quando si viene accolti ci si sente subito come a casa, si può ammirare il loro impegno nel produrre artigianalmente e la loro creatività si può leggere nei loro menù studiati ad hoc per risaltare la bontà delle loro birre, che vengono proposti settimanalmente ai loro clienti anche per l’asporto.

Se volete rimanere sempre aggiornati sulle loro novità culinarie e beverine, seguiteli sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un occhio ai nostri Prodotti unici

[]